Usa il codice BLACKWEEK dal 22 al 29 Novembre e ottieni 15% di sconto e spedizione gratuita su tutti gli ordini superiori a 99€ 

Fattoria Coroncino – “Stracacio” Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Riserva DOCG 2020

Tipologia: Bianco
Denominazione: DOCG
Vitigno: Verdicchio 100%
Gradazione: 14,5%
Formato: 0,75 l
Vinificazione & Affinamento: 18 mesi in acciaio e cemento, poi almeno 6 mesi in bottiglia

35,00

15 disponibili

Informazioni aggiuntive

Peso 1 kg
Annata

Paese

Produttore

Regione

Vitigni

Il nostro sommelier racconta: Vino prodotto solo nelle annate eccezionali. Le uve provengono da un vigneto di verdicchio impiantato nel 1991 a partire da vecchi cloni recuperati in una vigna appartenuta al professor Bruni (inventore dell’incrocio bruni). Un bianco di grande ricchezza e complessità. Le fermentazioni avvengono spontaneamente con macerazione sulle bucce per 3 giorni e l’affinamento per 18 mesi in vasche di acciaio e cemento. La profondità aromatica che queste uve misteriose hanno rivelato, coniugata ad un metodo produttivo che mira ad estrarre il più possibile aromi e struttura, senza mai fare uso del legno, dà vita ad una delle più interessanti e imperdibili interpretazioni enologiche delle Marche.

Note sul produttore:
La Fattoria Coroncino di Lucio Canestrari e di sua moglie Fiorella Di Nardo nasce 1981 a Staffolo, in provincia di Ancona. Sin dall’inizio i coniugi Canestrari hanno coltivato i vigneti, che in origine non superavano i tre ettari di superficie, con l’agricoltura biologica: inerbimento, nessuna concimazione e bassa solforosa sono solo alcuni dei cardini attorno ai quali ruota tutta l’attività aziendale, dalla vigna fino all’imbottigliamento. Oggi le vigne della Fattoria coprono in totale 17,5 ettari, dislocati fra i 250 e 400 metri sul livello del mare. 9,5 ettari si trovano nei cru Coroncino, Cupramonata e San Paolo di Jesi, che sono fra i terroir più vocati per la coltivazione del Verdiccio dei Castelli di Jesi Classico, forse a causa della natura del terreno ricco di marna calcarea.